giovedì 25 marzo 2010

Michel Olivetti - L'Assassino Siede In Cattedra

Oggi non posso non segnalare un romanzo scritto da un giovane scrittore della mia stessa città che ha frequentato inoltre il mio stesso liceo. In tale liceo appunto è ambientato questo romanzo giallo che racconterà dell'omicidio della preside appena arrivata a scuola. Di seguito la trama:

Nel liceo scientifico, la scuola in cui studia Michel, il giovane protagonista, fervono i preparativi per una festa d’istituto, dove insegnanti e alunni si riuniscono prima dell’inizio delle vacanze natalizie. Ma l’arrivo della signora de pari, la nuova preside, minaccia di rovinare il clima festivo… una fitta nebbia di mistero s’impadronirà dell’istituto e la tensione raggiungerà il culmine non appena, all’apice della festa, viene rinvenuto il cadavere della preside.
A questo punto il ragazzo, spalleggiato dai suoi inseparabili amici, si getterà a capofitto nelle indagini, pilotate dal commissario Carlo Brezzo. Un’incredibile varietà di moventi e il possibile collegamento di questo delitto con il misterioso decesso della figlia della vittima complicano il caso e ognuno dei professori della scuola è un potenziale omicida: e così, portate alla luce verità sconcertanti, relazioni segrete e accordi misteriosi, il giovane detective saprà indicare, nella numerosa lista dei sospetti, il nome dell’assassino.

Nessun commento:

Posta un commento